i colori del giardino d’inverno

Quando si pensa al giardino, nella stagione fredda, in genere lo si associa a qualcosa di spento, di brullo, di incolore. In molti casi non è così. Sicuramente l’attività delle piante si riduce quasi completamente in inverno (almeno nella mia zona climatica) ma alcune specie continuano invece a fiorire o a cambiare colore diventando alquanto accese e vive e raggiungendo, in alcuni casi, il loro massimo splendore.

Leggi tutto “i colori del giardino d’inverno”

esile ma tenace come una clematide

Fra Maggio e Giugno, tanti giardini si riempiono di fiori colorati quasi a festeggiare la bella stagione, l’arrivo di temperature più calde e di giornate soleggiate. Fra questi fiori così diversi come colore, dimensione, aspetto, spicca la Clematite. Una pianta perenne con portamento rampicante che colpisce soprattutto per la struttura molto sottile e poco consistente del fusto (che ricorda quello della vite) in rapporto ai fiori che sono quasi sempre piuttosto grandi e con colorazioni molto intense, toni decisi o, a volte, delicati, sempre femminili, dal bianco al viola. Grandi fiori che sembrano di tessuto quasi spropositati rispetto all’esilità del fusto. Leggi tutto “esile ma tenace come una clematide”

le magnolie in fiore annunciano la primavera

Un albero o un arbusto (a seconda della specie e delle dimensioni) che si copre di fiori all’inizio della bella stagione (quest’anno un poco ritardata), ancor prima che appaiano le foglie, è la magnolia. Parliamo qui delle varietà così dette “da fiore” e non della bella e maestosa “magnolia grandifolia” che pure lei fiorisce (con grandi fiori bianchi e profumati) ma all’inizio dell’estate. Le due specie fotografate, nel mio piccolo ed essenziale giardino, sono la “soulangeana” e la “stellata“. La seconda è più parsimoniosa e contenuta (cresce anche molto lentamente) mentre la prima si riempie totalmente di fiori creando una macchia di colore abbastanza persistente fino poi a sfiorire velocemente e ricoprirsi di tenere foglie verde brillante che pian piano acquisteranno una certa dimensione. Leggi tutto “le magnolie in fiore annunciano la primavera”

andar per mercatini alle ricerca di oggetti di cucina

Ho sempre avuto la passione di collezionare. Da ragazzo avevo album di figurine, soldatini di carta, pacchetti di sigarette, francobolli, raccolte di conchiglie, ciottoli e mille altri oggetti che si prestavano ad essere organizzati per tipologia, colore, dimensione, forma. Questo mio desiderio di possedere serie di cose con elementi similari, anche ripetitivi, raccolti alle volte anche per strada, si è trasformata nel tempo nella ricerca e nell’acquisto di oggetti di design, in particolare vetro e ceramica ma anche legno, metallo, pietra e altri materiali il più delle volte naturali. Cose raccolte durante viaggi ma anche prese nei mercatini di zona che in Italia sono decisamente numerosi sebbene questi ultimi 10 anni di crisi globale hanno influito negativamente anche su quelli. Leggi tutto “andar per mercatini alle ricerca di oggetti di cucina”

quando arriva la primavera?

I giorni che vanno dalla fine di Gennaio alla metà di Febbraio, quando le giornate iniziano ad allungarsi, sembrano essere decisivi per determinare se l’inverno sarà ancora lungo o, viceversa, è nella fase finale. I cosiddetti “giorni della merla“, proprio a cavallo di questi due mesi, sono considerati, per tradizione, i tre giorni più freddi dell’anno. Non sempre è così, infatti, nel caso che ci sia freddo, si ipotizza un inverno ormai quasi concluso mentre nel caso contrario le giornate rigide perdureranno. L’origine del nome si perde nelle nebbie padane e non c’è una versione su cui tutti sono d’accordo. Leggi tutto “quando arriva la primavera?”